Rinnovo brevetto AB

 
Nuovo Gestionale FIN
    A partire dalla nuova stagione sarà a disposizione il nuovo Gestionale Fin.
    Con il nuovo sistema informatico sarà possibile gestire direttamente online le iscrizione ai corsi, i rinnovi dei propri brevetti e controllare la propria situazione generale
    La Federazione Italiana Nuoto ha inviato a tutti i tesserati una mail contenente le indicazioni per accedere con le credenziali per accedere al nuovo portale.
    Nel caso di mancata ricezione della suddetta mail, per il recupero dell'utenza si prega di scrivere all'indirizzo assistenti@federnuoto.piemonte.it
Per il recupero della password accedere al seguente link inserendo la mail comunicata al nostro database:

Recupera Credenziali Portale FIN

Procedere con il rinnovo accedendo, con l'utenza ricevuta, alla propria area del GESTIONALE FIN

Dal 01 febbraio 2019 il rinnovo del brevetto prevede tre differenti opzioni di pagamento:
- € 99,00 per rinnovo triennale, con brevetto in regola
- € 80,00 per rinnovo biennale, con brevetto in regola
- € 55,00 per rinnovo annuale, con brevetto in regola

Il rinnovo può essere effettuato da 90 giorni precedenti la data di scadenza sino a 90 giorni successivi. Trascorso tale termine è prevista una maggiorazione di €. 35,00 da aggiungere alle quote sopraindicate.

Decorsi 5 anni dall'ultimo tesseramento valido, l'assistente che intende rinnovare il brevetto di abilitazione alla professione di AB è tenuto a sottoporsi alla verifica del possesso delle capacità natatoria o, in alternativa, a presentare l'attestato "Sa Nuotare 2"

L’Assistente interessato al rinnovo deve:

• inviare la richiesta di rinnovo direttamente dal proprio account, utilizzando l’apposita piattaforma informatica che consente la possibilità di pagamento della quota di rinnovo direttamente dal sistema on line;

• prendere visione del disclaimer di rinnovo;

• selezionare il periodo per il quale intende rinnovare il tesseramento (annuale, biennale o triennale);

• effettuare il saldo della quota di rinnovo prevista per la durata del rinnovo selezionata

• sottoscrivere obbligatoriamente di essere consapevole che, per l’effettivo svolgimento dell’attività per il quale è brevettato, deve essere costantemente in regola con il certificato medico per attività sportiva non agonistica.

Il fiduciario, in occasione del rinnovo del tesseramento, provvede:
• a fornire all’AB un aggiornamento sul salvamento acquatico anche tramite l’organizzazione del RescueDay;

• ad inviare le credenziali per permettere all’AB l’accesso alla documentazione on-line di aggiornamento e, se lo ritiene opportuno, sottoporre l’AB ad una prova pratica di re-training.

Gli AB appartenenti alle Forze Armate, Corpi di Polizia, Vigili del Fuoco che hanno conseguito il brevetto previsto all’art. 25.1, per il rinnovo del proprio brevetto sono tenuti ad osservare la medesima procedura a sistema prevista per AB civili. Al fine di aver diritto all’agevolazione economica prevista devono inviare al fiduciario il certificato di servizio permanente prima di effettuare la richiesta di rinnovo sul portale federale.

Gli AB appartenenti alle Forze Armate, Corpi di Polizia, Vigili del Fuoco che hanno conseguito il brevetto previsto all’art. 25.4 per il rinnovo a titolo gratuito del proprio attestato sono tenuti ad osservare la medesima procedura a sistema prevista per AB civili

La I.L.S. ha definito alcune prove la cui corretta esecuzione garantisce lo standard minimo di efficienza fisica:
* 400 mt senza pausa e senza tempo per gli AB P;
* 400 mt in 8 minuti per gli A.B. MIP;

Si rammenta agli AB in servizio di mantenersi in costante allenamento e si raccomandano i gestori di impianti natatori e/o stabilimenti balneari di procedere alla verifica periodica. Tale verifica è consigliata semestralmente per gli AB che hanno superato i 67 anni.

I tesserati federali hanno la possibilità di richiedere la modifica del fiduciario di riferimento presentando formale richiesta alla Sede Centrale, al Comitato Regionale o al fiduciario stesso. La richiesta va inoltrata all’ufficio centrale qualora questo riguardi lo spostamento di un tesserato che appartiene ad un differente comitato regionale rispetto al fiduciario per il quale è presentata la richiesta, altresì va presentata richiesta al comitato regionale qualora lo spostamento avvenga all’interno dello stesso comitato.

Il pagamento potrà essere effettuato con carta di credito o bollettino MAV.
Per contatti e informazioni accedere all'area Fiduciario di zona competente

Una volta terminata la pratica l'utente sarà in grado si stampare il proprio brevetto.

Si ricorda che all'interno del Gestionale alla voce BACHECA sono a disposizione dei PDF con le istruzioni