FIN - C.R.Piemonte e Valle d'Aosta

Serie B, un buon punto per la Dinamica a Genova

PALLANUOTO  ·  Pubblicata il 03/02/2019

Dopo un avvio di campionato complicato la Dinamica ha dato continuità all’importante vittoria di sabato scorso e grazie a una prestazione molto buona è tornata a casa con un pareggio per 7-7 dalla trasferta sul campo della Locatelli (parziali 1-1 1-1 4-2 1-3). Un punto prezioso per i rossoblu, per la difficoltà della partita e per il modo in cui hanno ribaltato il risultato, recuperando due gol di svantaggio negli ultimi tre minuti. Squadra compatta e ben preparata quella ligure, arrivata all’appuntamento con due successi nelle prime tre giornate e una sconfitta di misura contro la capolista Arenzano, ancora imbattuta. Costretta a fare a meno di Giacomo Ninfa e di coach Gianluca Garibaldi (squalificati dopo la scorsa giornata), la Dinamica si è presentata a Genova non al centro per cento, risucendo però ugualmente a tirare fuori una prova di grande carattere.

 

Carattere che ha permesso ai torinesi di stringere i denti e rimontare nel finale nonostante le rotazioni ridotte all’osso a causa dei falli fischiati a diversi giocatori. “Ho visto una buona Dinamica” afferma coach Gianluca Garibaldi, “concentrata in difesa e più incisiva in attacco rispetto alle precedenti uscite. Adesso il gioco è più fluido ed efficace e con il recupero delle migliori condizioni da parte di tutti potrà migliorare ancora”. Sabato prossimo i rossoblu torneranno alla piscina Monumentale e ospiteranno la Rari Nantes Imperia 57, con l’obiettivo di vincere per continuare a scalare una classifica abbastanza corta, a conferma di un campionato combattuto e difficile.

 

 

Locatelli - Dinamica 7-7 (1-1 1-1 4-2 1-3)

Dinamica: Caramaschi, Federici, Di Giacomo, Zoupas 1, Mantero 1, Ghibaudo, Strazzer 1, Cigolini, Alcibiade, Piana 1, Ronco 1, Ligas, Costa 2. All. Garibaldi

Classifica girone 1: Arenzano 12, Lerici 9, Locatelli 7, Rapallo 7, Sestri 6, Vigevano 6, Dinamica 4, Imperia 3, Firenze 3, Chiavari 1.