FIN - C.R.Piemonte e Valle d'Aosta

Buon Anno! Il saluto del Presidente Albonico

FIN  ·  Pubblicata il 01/01/2022

Chiudiamo questo 2021 con ancora negli occhi il titolo di Campione del Mondo del primatista italiano Alessandro Miressi,  le medaglie Olimpiche di Alessandro e paralimpiche di Carlotta Gilli, l’emozionante qualificazione Olimpica di Giulia Vetrano. Questi atleti rappresentano il  vertice di un movimento , quello del Piemonte e Valle d’Aosta, che ha raggiunto risultati importantissimi in tutte le discipline nell’anno che abbiamo appena lasciato. Una stagione dal punto di vista agonistico fantastica! Portata a termine con fatica, con sacrifici enormi da parte di tutti , Atleti, Allenatori, Società, Genitori, Federazione. Un anno che ha visto FIN e Città di Torino firmare l’accordo che porta per 9 anni il Centro federale FIN al Palazzo del Nuoto di via Filadelfia..

In questo anno mi piace pensare che hanno vinto tutti, tutti quelli che hanno fatto e fatto fare attività nel rispetto delle normative anti Covid19! 

Purtroppo, i numeri di questa pandemia non ci consentono di gioire appieno, il pensiero va a chi non ce l’ha fatta, ha chi ha perso persone care, vogliamo ricordarli tutti ed essere vicini, con i nostri campioni, con le nostre attività.

Oggi le nostre società, sono in ginocchio, sono in ginocchio gli impianti natatori … il calo utenti dovuto al Covid, il contingentamento, il caro delle bollette che per impianti energivori come i nostri rappresenta un buco nero senza uscita hanno già mietuto abbandoni e chi rimane oggi è costretto a finanziare la propria attività. Sono ormai due anni che gridiamo alle istituzioni che lo sport va salvaguardato, in particolare quello natatorio che ha costi di gestione altissimi, non possiamo caricare sulle spalle delle società i disastri di questa pandemia! Salutiamo il 2022 dunque, con la convinzione che tutto il nostro movimento lotterà fino alla fine per mettere in acqua i propri atleti, per inseguire una medaglia… qualunque essa sia… Non mollate, inseguite sempre  i vostri sogni! Buon Anno!                                                                                                                                                                                                             

Gianluca Albonico