FIN - C.R.Piemonte e Valle d'Aosta

Campionato Italiano Invernale di Categoria, il Piemonte inizia con un record

SALVAMENTO AGONISTICO  ·  Pubblicata il 12/02/2020

Si apre con un record italiano il Campionato Italiano Invernale di Categoria di nuoto per salvamento degli atleti piemontesi. È il nuovo primato nazionale Ragazzi firmato dallo Swimming Club Alessandria nella 4x50 ostacoli, oggi nella prima giornata di gare allo Stadio del Nuoto di Riccione. Andrea Randi, Alberto Pizzetti, Fabio Galletti e Andrea Fusco, tutti classe 2004, hanno chiuso con il tempo di 1’46’’32 e tolto sei centesimi al precedente record, appartenente all’In Sport Rane Rosse e stabilito l’estate scorsa a Roma ai Tricolori di Categoria Estivi. «Un risultato frutto di un bel lavoro di squadra - aggiunge Davide Fracchia, tecnico dello Swimming Club Alessandria - ‘squadra’ intesa ovviamente come staffetta, con i nostri quattro atleti protagonisti di una prova perfetta. Ma anche ‘squadra’ riferita a tutta la nostra societ√†, che oggi ha ottenuto una nuova importante soddisfazione».

 

Al termine del primo turno della manifestazione lo Swimming Club Alessandria ha festeggiato altre due medaglie: Fabio Galletti ha conquistato l’argento nei nei 100 ostacoli Ragazzi fermando il cronometro sul tempo di 57’’69, alle spalle del solo Simone Locchi (In Sport Rane Rosse, 55’’59 record italiano di categoria). Lucia Tassinario √® invece salita sul terzo gradino del podio nei 50 manichino Ragazze, conclusi in 40’’90. Davanti a lei Sofia Viola (In Sport Rane Rosse) e Alina Musikov (Nuotatori Milanesi). Medaglia di bronzo piemontese anche tra gli Esordienti A, con Peerawit Tomatis (Centro Nuoto Nichelino) terzo nei 50 ostacoli in 31’’51.

 

Risultati completi a questo link