FIN - C.R.Piemonte e Valle d'Aosta

Trofeo delle Regioni, la rappresentativa di Piemonte e Valle d'Aosta chiude all'11esimo posto

PALLANUOTO  ·  Pubblicata il 09/09/2018

Si è concluso con una netta vittoria il Trofeo delle Regioni under 14 della rappresentativa regionale di Piemonte e Valle d'Aosta, terza nel secondo concentramento della manifestazione (quello 9°/14° posto) alle spalle di Veneto e Abruzzo e pertanto all'11esimo posto complessivo nella manifestazione. Oggi i giovani atleti piemontesi hanno superato 12-6 l'Emilia Romagna al termine di una partita perfetta sia in difesa sia in attacco (parziali 3-0 3-0 6-3 0-3), condotta fin dal primo quarto e “messa al sicuro” in avvio di ripresa. Tanti i ragazzi iscritti al tabellino dei marcatori – Puecher (2), Scarzella, Bertolina, Naime, Armano (2), Ermondi (2), Vacca (2) e Viscio – e ottime le parate del portiere Regge, a completare una bella festa di pallanuoto per la squadra del nostro Comitato.

 

“La finale di oggi è stata la degna conclusione di un ottimo torneo per la nostra rappresentativa” commenta il tecnico Bruno Bodrone, “le ultime partite hanno confermato l'impressione che già avevamo avuto a metà del Trofeo, e cioè la crescita costante della squadra giorno dopo giorno. Abbiamo esordito nello spareggio perdendo contro l'Emilia, l'abbiamo incontrata nuovamente nella fase a gironi – pareggiando – e oggi l'abbiamo sconfitta, a dimostrazione di come i ragazzi abbiano migliorato il loro rendimento nel corso del torneo”.

 

Dopo il triangolare di spareggio contro Emilia Romagna e Calabria la nostra rappresentativa ha perso giovedì all'esordio con il Veneto al termine di una partita molto combattuta e decisa da uno sfortunato episodio nel finale. Venerdì ha battuto le Marche e pareggiato con l'Emilia; sabato ha sconfitto 9-1 l'Abruzzo al termine di un'altra partita decisamente solida e poi 10-9 in rimonta il Friuli Venezia Giulia, dimostrando anche carattere e capacità di reazione. Ha quindi chiuso la prima fase a terzo posto nel girone dietro di Veneto e Abruzzo, quest'ultimo davanti al Piemonte grazie ai risultati degli altri match, nonostante lo scontro diretto sfavorevole.

 

“Con un pizzico di fortuna in più avremmo potuto giocare la finale per il nono posto contro il Veneto” conclude il tecnico piemontese, “ma il Trofeo è stata ugualmente un'esperienza importante per tutti i partecipanti, per il confronto con i coetanei di altre regioni, per le partite intense e divertenti disputate”. Il modo migliore per iniziare la nuova stagione ormai alle porte.

 

Tutti i risultati a questo link