FIN - C.R.Piemonte e Valle d'Aosta

Primo successo in campionato per la Torino 81

PALLANUOTO  ·  Pubblicata il 12/11/2017

La Reale Mutua Torino 81 Iren si sblocca nella quarta giornata di campionato e alla piscina Monumentale contro l'Acquachiara centra la prima vittoria abbandonando l'ultima posizione in classifica. Nell'importante scontro salvezza con la formazione napoletana è arrivata la “scossa” a livello di risultato – 10-7 (parziali 2-2 4-2 2-2 2-1) anche se i gialloblu non possono ritenersi soddisfatti per la prestazione messa in campo. “Salviamo i tre punti e alcune giocate individuali” è il commento di coach Simone Aversa, “ma in generale abbiamo attaccato con poca lucidità, perdendo tanti palloni e forzando diverse conclusioni”. Al di là di qualche distrazione i torinesi hanno invece disputato una buona prova difensiva, tenendo gli avversari lontani dalla propria porta e recuperando palla in parecchie occasioni.

 

La Torino 81 ha condotto fin dall'inizio senza però riuscire a staccare definitivamente gli avversari se non nel quarto periodo. È passata in vantaggio con Vuksanovic, autore di una doppietta nel primo quarto, e ha allungato nella seconda frazione, anche grazie alle giocate di Pavlovic e alla doppietta di D'Souza. 6-4 il punteggio al cambio campo; 8-6 al termine del terzo quarto. Nel quarto periodo i gialloblu hanno messo al sicuro il risultato portandosi sul 10-6, prima di subire l'ultima rete ospite.

 

Sul tabellino dei marcatori torinesi spiccano le triplette di Ivan Vuksanovic e Reuel D'Souza; doppietta per Boris Pavlovic, un gol a testa per Andrea Maffè e Christian Gandini. Per l'Acquachiara quattro centri di Blanchard, uno per Ciardi, Di Maro e Barberisi. Da sottolineare l'esordio in campionato di Emanuele Azzi, definitivamente recuperato dopo l'infortunio allo zigomo; fuori oggi, invece, Giuliano e Presciutti.

 

“La partita non è stata particolarmente entusiasmante” conclude il Direttore Sportivo Marco Raviolo, “abbiamo ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo. Faccio i complimenti ai giovani giocatori dell'Acquachiara per la loro prestazione grintosa; guardando in casa nostra siamo contenti per il risultato ma c'è sicuramente molto su cui lavorare sotto il profilo del gioco”.

 

Reale Mutua Torino 81 Iren – Acquachiara 10-7 (2-2 4-2 2-2 2-1)

Torino 81: Rolle, Pavlovic 2, Gandini 1, Azzi, Maffè 1, Oggero, D’Souza 3, I. Vuksanovic 3, Audiberti, G. Novara, Gaffuri, Gattarossa, Aldi. All. S. Aversa

Acquachiara: Lamoglia, Ciardi 1, Di Maro 1, Spooner, De Gregorio, Ronga, M. Stellet, Barberisi 1, Blanchard 4, Tozzi, J. Lanfranco, Cicatiello. All. Iacovelli

Arbitri: Piano e Rovida

Note: Spettatori 500 Usciti per limite di falli D’Souza (Torino 81) e Barberisi, Spooner e Tozzi (Acquachiara).

Superiorità numeriche: Torino 81: 7/12 e Acquachiara 3/8.

 

Risultati e classifica del campionato di A1 a questo link

 

Foto LC ZONE Fotografia&Comunicazione