Una stagione ricca di successi (e non ancora terminata)

NUOTO  ·  Pubblicata il 10/08/2017

È tempo di bilanci per il nuoto piemontese, che con i Campionati Italiani di Categoria disputati a Roma dall'1 al 7 agosto ha praticamente concluso un'annata ricca di appuntamenti, di risultati e soddisfazioni. Come ultimo importante evento di questa lunga stagione ci saranno ancora le Universiadi (a Taipei dal 19 al 30 agosto), che vedranno protagonisti Alessandro Miressi e Aurora Petronio; ma per tutti gli altri nuotatori del nostro Comitato Regionale sono arrivate le meritate vacanze. “Per quanto riguarda le gare nazionali appena terminate allo Stadio del Nuoto di Roma vorrei innanzitutto complimentarmi con tutti i nostri atleti che hanno partecipato” afferma Gianluca Albonico, Presidente FIN Piemonte e Valle d'Aosta, “la sola presenza ai Campionati Italiani � un ottimo risultato, oltre che una dimostrazione del buon lavoro svolto durante tutto l'anno dagli stessi atleti, dai tecnici e dalle societ�”.

 

“Il Campionato appena concluso � stato molto importante ed emozionante per il nuoto piemontese” aggiunge Enrico Rubino, Consigliere FIN Piemonte e Valle d'Aosta con delega al settore nuoto, “al di l� del cospicuo numero di medaglie raccolte, il movimento ha confermato la propria crescita sia a livello di diffusione su tutto il territorio regionale sia dal punto di vista qualitativo, con societ� ben piazzate nelle classifiche nazionali”.

 

“Questi due elementi hanno contraddistinto l'intera stagione” prosegue Enrico Rubino, “tutto il territorio piemontese ha saputo 'sfornare' giovani atleti di interesse e le societ� hanno conquistato risultati degni di nota anche in Coppa Brema, al Campionato Italiano a Squadre della categoria Ragazzi e ai Criteria Giovanili di marzo; in questi, come negli ultimi Campionati di Roma, abbiamo assistito a prestazioni importanti anche a livello di staffetta”.

 

“Tutti noi – comitato, societ�, dirigenti e tecnici – siamo ora attesi da una sfida impegnativa” spiega Enrico Rubino, “e cio� creare le condizioni che permettano ai nostri giovani talenti di accedere e realizzarsi anche nell'attivit� nazionale assoluta, nella quale il Piemonte stenta ancora a esprimersi in modo sistematico. In ogni caso anche nel nuoto 'dei grandi' non mancano i risultati e a questo proposito un grande in bocca al lupo va a Aurora Petronio e Alessandro Miressi, presto impegnati nelle Universiadi di Taipei”.

 

“È stata una stagione ricca di successi per il nostro Comitato Regionale” conclude Gianluca Albonico, “in particolare vorrei sottolineare la crescita del movimento natatorio nelle province, con diverse societ� capaci di proporsi su ottimi livelli insieme a quelle 'storiche' del Piemonte. E vorrei anche ribadire l'impegno per il futuro, cio� proseguire questa striscia di risultati anche a livello assoluto”.

 

Foto LC ZONE Fotografia&Comunicazione