Campionati Italiani di Categoria, l'ultima giornata allo Stadio del Nuoto di Roma

NUOTO  ·  Pubblicata il 07/08/2017

Nel ricordo di Mattia Dall'Aglio, nuotatore emiliano classe 1993 tragicamente scomparso ieri, si sono conclusi nel pomeriggio allo Stadio del Nuoto di Roma i Campionati Italiani di Categoria, dedicati ai nuotatori Senior, Cadetti, Junior e Ragazzi. Dopo le prime quattro giornate (dall'1 al 4 agosto) dedicate alle gare delle prime tre categorie citate, negli ultimi tre giorni � stato il turno dei Ragazzi. Gli atleti del Comitato Regionale FIN Piemonte e Valle d'Aosta hanno incrementato il bottino di medaglie raccogliendo 1 oro, 8 argenti e 2 bronzi e portando cos� il conto complessivo di medaglie – considerando quindi anche i podi di Senior, Cadetti e Junior – a 8 ori, 21 argenti e 12 bronzi. Per quanto riguarda le classifiche di societ� della categoria Ragazzi, la Rari Nantes Torino ha vinto in campo maschile precedendo sul podio Circolo Canottieri Aniene e Florentia Nuoto Club. Dynamic Sport e Rari Nantes Torino si sono piazzate rispettivamente quarta e sesta in campo femminile. Nella classifica generale comprendente tutte le categorie, tre societ� piemontesi hanno concluso nella top 10 femminile: Rari Nantes Torino, quarta, Centro Nuoto Torino, sesta, e Dynamic Sport, decima. In campo maschile da segnalare l'ottavo posto della Rari Nantes Torino.

 

Nella terza giornata dedicata ai Ragazzi, i giovani atleti piemontesi hanno conquistato due argenti e diverse finali tra A, B e riservate ai maschi classe 2003. La Rari Nantes Torino � tornata sul podio in staffetta e dopo il titolo di ieri nella 4x200 stile libero si � piazzata seconda nella 4x100 mista con il tempo di 3'55''66. Salvatore Papa, Emiliano Tomasi, Leonardo Giraudi e Gianluca Cupit� – il quartetto della 4x200 con l'avvicendamento tra Emiliano Tomasi e Nicol� Caloiero – ha chiuso alle spalle della Florentia Nuoto Club per soli 17 centesimi.

 

Un soffio ancor pi� breve (appena 4 centesimi) ha separato dalla medaglia d'oro Martina Biasioli (OASI Laura Vicuna), seconda nei 100 dorso con il tempo di 1'04''21 dopo l'argento dei 200. L'azzurrina di Coppa Comen � stata preceduta dalla sola Erika Gaetani (Olimpica Salentina), la stessa avversaria che l'aveva preceduta nella doppia distanza.

 

Quattro centesimi sono lo stesso distacco che hanno separato dal podio Carola Valle (Dynamic Sport), quarta per 4 centesimi nei 50 stile libero, nuotati in 26''68. Quarto anche Salvatore Papa (RN Torino), argento di 50 stile libero e 100 farfalla, oggi impegnato nei 100 stile libero. Da segnalare il suo 52''01, primato personale di oltre un secondo migliore rispetto al precedente, stabilito all'ultimo Campionato Regionale Assoluto.

 

Record personale anche per Gabriele Rizzo (Dynamic Sport), argento nei 100 e 200 rana e oggi di scena nei 200 misti, conclusi in 2'10''38. Nella stessa distanza hanno raggiunto la finale e timbrato il personale anche Nicol� Caloiero e Letizia Bonfanti (RN Torino), rispettivamente in 2'11''73 e 2'25''32 (tempo, quest'ultimo, nuotato in batteria). Finali A, infine, per Fabio Fasolo (Sisport), nei 100 stile libero con il personale di 52''96 nuotato al mattino; per Letizia Bonfanti nei 400 stile libero e per Iris Pontarollo (Centro Nuoto Torino) nei 50 stile libero.

 

I risultati completi a questo link

 

Foto dalla pagina Facebook della Rari Nantes Torino