Campionati Italiani di Categoria, la prima giornata dei Ragazzi

NUOTO  ·  Pubblicata il 06/08/2017

Senior, Cadetti e Junior hanno passato il testimone ai Ragazzi, protagonisti degli ultimi tre giorni dei Campionati Italiani di Categoria. E allo Stadio del Nuoto di Roma i giovani nuotatori e nuotatrici piemontesi hanno subito offerto ottime prestazioni, hanno raccolto cinque medaglie e abbassato nella maggior parte dei casi i propri record personali, confermando la loro crescita e il buon lavoro svolto in vista dell'ultimo appuntamento della stagione agonistica. La prima atleta del nostro Comitato Regionale a salire sul podio è stata Martina Biasioli, argento nei 200 dorso in 2'19''27 e preceduta soltanto da Erika Gaetani (Olimpica Salentina). Da ricordare che Martina, classe 2003 dell'OASI Laura Vicuna, ha fatto parte della nazionale giovanile che ha partecipato all'ultima Mediterranean Cup, a giugno a Gezira (Malta).

 

Medaglia d'argento anche per Salvatore Papa, classe 2001 e tesserato per la Rari Nantes Torino, secondo nei 100 farfalla con il primato personale di 54''79. Circa sette decimi in meno rispetto al tempo delle batterie del mattino e oltre un secondo meglio rispetto alla prestazione nuotata un mese fa ai Campionati Regionali di Categoria. Salvatore ha chiuso alle spalle dell'azzurrino Federico Burdisso (Gestisport), che in 52''73 ha stabilito il nuovo record italiano Ragazzi.

 

La terza medaglia piemontese è arrivata grazie a Gabriele Rizzo, secondo nei 100 rana in 1'05''01. Si tratta del personale per il classe 2001 della Dynamic Sport, che già in qualifica aveva abbattuto il precedente primato stabilito lo scorso maggio. Sul gradino più alto del podio è salito l'azzurrino Thomas Ceccon (Leosport Villafranca).

 

In conclusione di giornata hanno brillato le staffette del nostro comitato. Dynamic Sport e Rari Nantes Torino hanno conquistato rispettivamente argento e bronzo con i quartetti femminili. Carola Valle, Marta Stroppiana, Caterina Momi e Margherita Mainardi hanno chiuso in 3'59''32; Sofia Rangoni, Cecilia Fantinato, Serena Demasi e Letizia Bonfanti a 34 centesimi di distanza in 3'59''66. Quarti a sei decimi dal podio i Ragazzi della Rari Nantes Torino (Gianluca Cupitò, Leonardo Giraudi, Emiliano Tomasi e Salvatore Papa), all'arrivo in 3'33''84.

 

Da sottolineare le finali A raggiunte da Giorgia Lutri (NC Montecarlo – Casale Monferrato), quarta nei 100 farfalla in 1'03''65; da Sofia Rangoni (RN Torino), quinta nei 200 dorso in 2'20''97; da Gianluca Cupitò e Letizia Bonfanti (RN Torino), rispettivamente sesto e settima nei 200 stile libero in 1'55''42 e 2'07''30. I quattro atleti hanno migliorato i loro personali. Finale A anche per Marta Stroppiana nei 100 farfalla.

 

Numerose le finali B conquistate dai Ragazzi piemontesi, così come – in campo maschile – le finali dedicate ai nuotatori al primo anno di categoria (classe 2003). Nel corso della giornata si è svolta anche la premiazione relativa al Campionato Italiano a Squadre Ragazzi, le cui classifiche erano comunque note da tempo. A livello maschile la Rari Nantes Torino si è piazzata seconda tra Florentia e Gestisport; a livello femminile sono salite sul podio ben due società piemontesi: Rari Nantes Torino e Dynamic Sport, rispettivamente argento e bronzo alle spalle del Team Lombardia.

 

Risultati completi a questo link