Campionati Italiani di Categoria, i risultati della terza giornata

NUOTO  ·  Pubblicata il 03/08/2017

Alessandro Miressi, Helena Biasibetti, Emma Virginia Menicucci, Aurora Petronio, Emanuel Fava. Sono stati loro a conquistare le medaglie individuali piemontesi nella terza giornata dei Campionati Italiani di Categoria. Non sono state le uniche, grazie ai podi a staffetta conquistati dalle ragazze di Centro Nuoto Torino e Rari Nantes Torino. Oggi Alessandro Miressi ha cambiato stile, gareggiando a dorso sia nella 4x100 mista Cadetti delle Fiamme Oro sia nella prova individuale dei 100, nella quale ha conquistato il titolo tricolore. Al mattino ha lanciato la staffetta completata da Christian Ponga, Riccardo Crescenzo e Fabio Latrofa, terza all'arrivo con il tempo di 3'45''97. Alessandro ha nuotato la prima frazione in 55''86, migliorando di quattro decimi il personale stabilito l'anno scorso nella stessa manifestazione. E al pomeriggio l'ha ulteriormente abbassato, vincendo in 55''28 davanti a Lorenzo Mora (VV FF Modena) e Jacopo Bietti (CC Aniene). Secondo titolo dunque per il classe '98 del Centro Nuoto Torino, ieri oro nei 100 stile libero.

 

Vola anche Emma Virginia Menicucci, a segno nella finale Junior dei 50 stile libero proprio come un anno fa. Classe 2002, tesserata per la Sisport Spa e allenata da Mattia Gurgo Salice, Emma ha concluso in 26''19 aggiudicandosi la volata su Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) e Alessandra Miari Fulcis (Sportivamente Belluno). Notevole il suo progresso rispetto alla prestazione delle batterie, che le aveva regalato la finale con il quarto tempo.

 

Helena Biasibetti si è invece confermata la miglior atleta Junior della rassegna per quanto riguarda le gare a delfino, balzando sul primo gradino del podio dei 200 con il personale di 2'15''11. Un tempo di oltre due secondi migliore rispetto a quanto nuotato un mese fa ai Campionati Regionali di Categoria. Nei giorni scorsi la giovane nuotatrice della Dynamic Sport ha conquistato l'oro dei 100 e l'argento dei 50 farfalla; oggi è stata la migliore anche in qualifica, sottolineando un ottimo stato di forma. In finale ha preceduto Giorgia Di Francesco (CC Aniene) e Vittoria Roderico (Team Insubrika).

 

Nei 200 farfalla è andata a medaglia anche Aurora Petronio, argento in 2'10''63 alle spalle di Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli), proprio come agli Assoluti di aprile. L'atleta della Rari Nantes Torino, classe 1998 e seguita da Andrea Grassini, ha condotto una gara molto equilibrata, passando al cento in sesta posizione e recuperando tutte le avversarie – tranne ovviamente la Pirozzi – nella seconda metà. A completare il podio è stata la campionessa di nuoto per salvamento Silvia Meschiari (Fiamme Oro).

 

Al maschile si è invece gareggiato sui 100 farfalla e proprio in questa specialità Emanuel Fava ha raccolto una delle sue due medaglie odierne. Si è piazzato secondo con il personale di 53''92, migliore di quasi otto decimi rispetto al precedente datato luglio 2016; terzo Luca Chirico (Team Lombardia). Il (quasi) 18enne della Rari Nantes Torino ha concesso il bis nei 100 dorso, preceduto in questo caso da Alessandro Baffi (CC Aniene) e davanti a Giovanni Barison (Mirano Nuoto). Ha concluso la prova con il tempo di 57''13.

 

A medaglia anche le 4x100 miste – rispettivamente Junior e Cadette – di Rari Nantes e Centro Nuoto. Alysia Audisio, Giulia Carofalo, Carlotta Gilli e Giulia Quarà hanno conquistato l'argento in 4'19''64, alle spalle di Circolo Canottieri Aniene e davanti a Nuotatori Milanesi. Quarto il Centro Nuoto, che era già salito sul terzo gradino del podio con Francesca Fresia, Roberta Calò, Cecilia Scaglione e Rebecca Frontera, in 4'17''24 alle spalle di Team Lombardia e Canottieri Vittorino da Feltre.

 

Da sottolineare anche tutti i finalisti di questa terza giornata dei Campionati Italiani di Categoria. Martina Nata (RN Torino) e Giulia Facchini (CN Torino, quarta in 2'12''15) nei 200 farfalla Senior; Chiara Felisso (CN Torino) e Giorgia Placentino (Aquatica Torino, personale di 2'19''04) nell'analoga distanza Junior; Federico Lagna (Dynamic Sport, personale di 55''79) nei 100 farfalla Junior; Francesca Fresia (CN Torino) e Andrea Allais (Libertas Nuoto Chivasso, personale di 1'05''05 in batteria) nei 100 dorso Cadette; Alessandro Scarfò (CN Torino) nei 100 dorso Cadetti; Mihaela Bat e Roberta Calò (CN Torino) nei 50 rana rispettivamente Senior e Cadette; le compagne di squadra Chiara Ferro e Irene Zanirato nei 50 rana Junior; Stefano Saladini (CN Torino) nei 50 rana Cadetti; Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria, personale di 29''05 in batteria) nei 50 rana Junior; Carlotta Gilli (RN Torino, personale di 26''57) nei 50 stile libero Junior; Matteo Senor (CN Torino) nei 200 stile libero Senior; Luisa Trombetti e Francesca Cristetti (RN Torino) nei 400 stile libero Senior; Helena Biasibetti (Dynamic Sport) e Cecilia Chini Balla (CN Torino) nei 400 stile libero Junior.

 

Da segnalare, infine, l'oro di Federico Poggio nei 50 rana Cadetti. Federico è atleta piemontese tesserato per il Team Insubrika e ha chiuso con il personale di 27''55. Nella mattinata di domani si conclude il Campionato Italiano dedicato a Senior, Cadetti e Junior. Il programma prevede 400 misti, 800 e 1500 e le staffette 4x100 stile libero. Per tutti i risultati clicca qui.