FIN
 
LA FIN PIEMONTE RICORDA FULVIO ALBANESE
 
 
Undici anni fa ci lasciava Fulvio Albanese, il 7 novembre 2012 il tecnico che ha reso grande il nuoto piemontese scompariva prematuramente all’etÓ di 56 anni.
Fulvio era professore di educazione fisica al liceo classico Cavour di Torino e docente di scienze motorie al SUISM, direttore tecnico della Rari Nantes Torino e personaggio di spicco del nuoto a livello nazionale e internazionale.  
È stato, dal 2000 al 2008, responsabile del progetto federale FIN-Point prima per lo stile libero, poi per la rana ed infine per il dorso. Ha portato ai vertici nazionali ed internazionali numerosi atleti, tra cui il ranista Loris Facci (bronzo mondiale a Melbourne 2007, tre finali iridate e una olimpica), Andrea Beccari (argento mondiale con la 4x200 a Fukuoka 2001 e, nuotando in batteria, bronzo con la 4x100 stile libero agli Europei di Berlino 2002 e oro con la 4x200 agli Europei di Madrid 2004) e Federico Cappellazzo (oro con la 4x200 stile libero agli Europei di Berlino 2002 e, nuotando in batteria, bronzo alle Olimpiadi di Atene 2004, argento ai Mondiali di Fukuoka 2001, e oro europeo a Helsinki 2000 e Madrid 2004).
Ha poi contribuito alla formazione di tanti tecnici tra cui Claudio Rossetto e Fabrizio Miletto.
Albanese Ŕ stato per anni anche consigliere del nostro comitato regionale, responsabile dell'area nuoto e docente SIT.
Nell'aprile del 2017 la Rari Nantes Torino ha intitolato alla sua memoria la piscina di Grugliasco e quest’anno, dopo il grande successo della stagione passata, il Comitato Regionale Piemontese della Federazione Italiana Nuoto ha confermato la “Coppa Fulvio Albanese” in programma il 13 gennaio prossimo.

______________________
Pubblicata il 07/11/2023
Condividi sul tuo