SALVAMENTO AGONISTICO
 
LA SETTIMANA DI SALVAMENTO A RICCIONE: PER IL PIEMONTE DUE RECORD E TANTISSIMI SUCCESSI
 
 
Si č conclusa la settima dedicata al Salvamento: nella cittą di Riccione cala infatti il sipario sui Campionati Italiani Assoluti di Lifesaving e Surflifesaving.
Per gli atleti piemontesi in gara č stata una settimana di forti emozioni, tra le tante medaglie vinte ci sono anche due record frantumati!
Il primo record piemontese č firmato Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino) che, nei 200 Nuoto con Ostacoli abbatte il suo precedente Record Mondiale Giovanile ed Europeo Assoluto portandolo a 2’03’’89. Il secondo primato conquistato č il record italiano della staffetta 4x50 Mista maschile: la formazione della SA-FA 2000 composta da Enrico Mancardo, Andrea Vivalda, Lorenzo Mancardo e Davide Vivalda vince il titolo italiano di staffetta e porta il primato tricolore a 1’29’’05.
Ma i successi del salvamento piemontese non si fermano, nei 200 Nuoto con Ostacoli Maschili, Simone Re (Aquatica Torino) vince l’oro chiudendo in 1’57’’07.
Nei 100 Percorso misto ci sono due atlete piemontesi sul podio: Francesca Cristetti (RN Torino) argento con 1’09’’56 e Paola Lanzilotti (RN Torino) bronzo con 1’11’29. Altro bronzo per Paola Lanzilotti (RN Torino) arriva sui 100 Manichino Pinne Torpedo concludendo col tempo di 59’04. Sempre sui 100 Manichino Pinne Torpedo, ma nella classifica maschile, vince l’argento Davide Petruzzi (RN Torino) grazie al tempo di 52’’17.
Nei 100 Manichino Pinne sale sul podio la giovane atleta dei Nuotatori Canavesani Valentina Pasquino che conclude la sua gara in 53’’27 con il quale si aggiudica il bronzo. Sempre nei 100 Manichino Pinne, ma nella classifica maschile, c’č Davide Vivalda a salire sul podio vincendo il bronzo con 46’’72. Nei 50 Trasporto Manichino l’atleta della Rari Nantes Francesca Cristetti aggiunge un argento al suo palmarčs grazie al tempo di 35’’10. Nei 200 Super Lifesaver doppietta Rari Nantes Torino: vince Paola Lanzilotti con 2’20’’02, seconda invece Francesca Cristetti con 2’22’’40.
Nella staffetta 4x25 manichino femminile si classifica al secondo posto la formazione della Rari Nantes Torino formata da Francesca Cristetti, Giada Barale, Paola Lanzilotti e Alice Magrini. Nella staffetta Pool Lifesaver Mixed vince il bronzo la formazione SA-FA 2000 formata da Maddalena Daraio, Sara Pilloni, Lorenzo Mancardo e Davide Vivalda.
Al termine delle gare sono state premiate le societą, nella classifica generale si classifica quinta la Rari Nantes Torino (quarta nella classifica per societą civili) e settima la SA-FA 2000 (sesta nella classifica per societą civili). Dopo le societą vengono premiati anche i migliori atleti del Grand Prix Esordienti A, nella classifica maschile arriva secondo Lorenzo Rizzuto (SA-FA 2000).
Al termine delle gare in piscina vengono anche comunicati i nomi degli atleti che si qualificano di diritto ai Mondiali di Lifesaving che verranno disputati proprio a Riccione dal 17 settembre al 2 Ottobre 2022. Tra gli atleti annunciati ci sono due piemontesi: Elisa Di Bellonia (CN Nichelino) per la nazionale Youth e Paola Lanzilotti (RN Torino) per la nazionale Assoluta.
In coda al Campionato Italiano Assoluto Lifesaving si sono svolte le gare per il Campionato Italiano a Squadre – Scudetto 2022, una giornata di prove tra mare e piscina per assegnare il prestigioso premio alle migliori societą italiane. Nella classica di Serie A si classifica terza la SA-FA 200 con 257 punti, sono invece sesti il Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco Giovanni Salza con 222 punti mentre si piazzano all’ottavo posto i Nuotatori Canavesani.
La settimana del Nuoto per Salvamento si conclude con i Campionati Italiani Surflifesaving: anche in questa parte di manifestazione, dedicata alle prove oceaniche, arrivano tanti successi per il Piemonte in gara.
Vince l’argento nello Sprint sulla spiaggia maschile Lorenzo Giaccone (GS VVF Giovanni Salza) mentre nella canoa femminile vince l’oro Vittoria Borgnino (Nuotatori Canavesani). Nello Sprint femminile Valentina Pasquino (Nuotatori Canavesani) vince la medaglia d’argento. Nella staffetta Ocean femminile la formazione dei Nuotatori Canavesani conquista la medaglia di bronzo, bronzo anche per la formazione della SA-FA 2000 nella staffetta Sprint. Durante le premiazioni della prova bandierine maschile sale sul secondo gradino del podio Lorenzo Giaccone (GS VVF Giovanni Salza) mentre nella prova con Tavola femminile Vittoria Borgnino (Nuotatori Canavesani) conquista la medaglia di bronzo. Per l’atleta dei Nuotatori canavesani č bronzo anche nella prova Ocean femminile. Nella prova Bandierine conquista la medaglia d’oro Valentina Pasquino (Nuotatori Canavesani). Nella prova Ocean maschile sale sul terzo gradino del podio Mattia Faccinti (SA-FA 2000), sarą poi bronzo anche per la formazione SA-FA 2000 nella staffetta tavola.
Nella classifica generale di societą delle prove oceaniche troviamo al quarto posto la SA-FA 2000 con 220.25 punti, quinti il Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco Giovanni Salza con 201.75 punti e sesti i Nuotatori Canavesani con un totale di 170.75 punti.
 

______________________
Pubblicata il 06/06/2022
Condividi sul tuo