PN
 
SERIE A2 MASCHILE: IL SECONDO MATCH STAGIONALE FINISCE IN PARITÀ PER LA REALE MUTUA TORINO 81 IREN
 
 
La seconda partita stagionale della Reale Mutua Torino 81 Iren finisce in parità contro la società ligure Lavagna 90: alla Piscina Parco del Tigullio di Lavagna il match finisce 10-10.
Riguardo la partita coach Ivan Vuksanovic commenta: “Partita controllata fino all’ultimo tempo. Bene in difesa, invece in attacco abbiamo avuto più di una occasione per chiudere la partita e portare tutti e tre punti a casa. Rimane rammarico per il pareggio, ma comunque Lavagna è una piscina difficile e dobbiamo essere contenti con il risultato”.
Anche Simone Aversa, Presidente e tecnico della squadra gialloblù, si è espresso riguardo il match: “Buona prestazione collettiva, peccato essersi fatti raggiungere nel finale, ad un certo punto potevamo anche chiuderla. mi è piaciuta la presenza mentale, l’atteggiamento. Poi tecnicamente e tatticamente qualche sbavatura di troppo che però ci è costata cara. Spero che l’infortunio all’occhio di Maffè non sia grave, per noi è un giocatore fondamentale”.
 
LAVAGNA ’90 – REALE MUTUA TORINO ’81 IREN (3-3, 2-3, 3-3, 2-1)
 
LAVAGNA ’90: Gabutti, Elefante, Galea 1, M. Pedroni 2, L. Pedroni 1, Vario, Capelli, Botto 1, Luce 2, Cimarosti 3, Menicocci, Magistrini, Casagrande. All. Martini.
REALE MUTUA TORINO ’81 IREN:Aldi, Lisica 1, Colombo 6, Azzi, Maffè, Oggero, Costa 1, Ermondi, Di Giacomo, Novara 1, Scarpari, Cigolini 1, Costantini. All. Vuksanovic.
Arbitri:Rotunno, Nicolai
Note:
Usciti per limite di falli: Pedroni (L) e Azzi (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 3/11 + 1 rigore, Torino 7/12 + 1 rigore. Espulso nel quarto tempo il tecnico Martini (L).
 
Foto di Max Ligas

______________________
Pubblicata il 20/11/2021
Condividi sul tuo