NUOTO
 
EUROPEI DI KAZAN: UN MIRESSI SCATENATO
 
 
Si Ŕ conclusa nel pomeriggio di oggi la penultima giornata di Campionati Europei in Vasca corta a Kazan: una giornata piena di successi per gli azzurri.
Alessandro Miressi (GS Fiamme Oro/CN Torino) conquista la finale dei 100 Stile Libero chiudendo la sua gara in 45’’87, un tempo che lima di 3 centesimi il suo precedente record italiano. Nella giornata di domani si incoronerÓ il campione europeo della gara regina: a separare l’atleta piemontese da questa impresa c’Ŕ solo il russo Kliment Kolesnikov che nella semifinale di oggi, col tempo di 45"85, si Ŕ aggiudicato la corsia centrale.
Nonostante la qualificazione in finale con tanto di record italiano, l’allievo di Antonio Satta, non si accontenta e contribuisce alla conquista della medaglia d’argento nella staffetta 4X50 Stile Libero Mista.
È proprio Alessandro ad aprire le danze con una prima frazione da 21’’33, cede poi il testimone al compagno Lorenzo Zazzeri (azzurro con il quale ha conquistato l’argento olimpico nella staffetta 4X100 Stile Libero) che chiude in 20’’59. Silvia Di Pietro va poi a concludere la terza frazione in 23’’48 dando il via ad una Costanza Coconcelli che con i suoi 24’’00 ferma il cronometro in 1’29’’40. La formazione azzurra sale sul secondo gradino del podio celebrando la millesima medaglia europea della Federazione Italiana Nuoto.
Una giornata davvero ricca di successi che fa ben sperare, non resta che dare l’appuntamento a domani per la sessione conclusiva di questa edizione dei Campionati.
 
I risultati completi disponibili a questo link

 


______________________
Pubblicata il 06/11/2021
Condividi sul tuo