SALVAMENTO AGONISTICO
 
Campionato Italiano Invernale di Categoria, i risultati della seconda giornata
 
 

A Riccione si Ŕ conclusa la seconda giornata del Campionato Italiano Invernale di Categoria di nuoto per salvamento, nella quale gli atleti piemontesi hanno raccolto complessivamente quattro medaglie. Il secondo titolo nella manifestazione per il nostro comitato regionale - dopo quello di ieri, con record italiano di categoria, della 4x50 ostacoli Ragazzi dello Swimming Club Alessandria - Ŕ arrivato grazie a Giacomo Baiardi, classe 2004 e tesserato per l’Aquarium Novi Ligure, primo nei 200 super lifesaver Ragazzi con il tempo di 2’28’’42. Lo stesso nuotatore novese allenato da Davide Cammalleri era giÓ salito sul podio in precedenza, con la medaglia d’argento dei 100 percorso misto Ragazzi. Aveva concluso la prova in 1’07’’94 alle spalle di Simone Locchi (In Sport Rane Rosse), autore del record italiano di categoria in 1’02’’70. Per Giacomo, oltre alle medaglie, anche un doppio primato personale sulle due distanze. Tra i Ragazzi, seconda posizione anche per Davide Cremonini (GS Vigili del Fuoco Salza), nei 100 manichino pinne in 50’’77 alle spalle dello stesso Simone Locchi (48’’00, record italiano di categoria). Sempre tra i Ragazzi, nella classifica riservata ai classe 2006, Tommaso Chiad˛ Viret (Sa-Fa 2000 Torino) ha centrato il primo posto nei 100 manichino pinne, fermando il cronometro sul 57''96. Tra gli Esordienti A, infine, Ŕ tornato sul podio Peerawit Tomatis (Centro Nuoto Nichelino), che ha replicato il bronzo di ieri piazzandosi terzo nei 50 manichino pinne in 31’’31.

 

Risultati completi a questo link


______________________
Pubblicata il 13/02/2020
Condividi sul tuo