SALVAMENTO AGONISTICO
 
Campionato Italiano Invernale di Categoria, atleti piemontesi a Riccione
 
 

Dopo una pausa di circa due mesi riparte la stagione di gare nazionali di nuoto per salvamento. L’appuntamento è a Riccione da oggi a domenica per il Campionato Italiano Invernale di Categoria, come sempre aperto a Esordienti A, Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior. Le prime due categorie saranno impegnate tra oggi pomeriggio e venerdì mattina, mentre a partire da venerdì pomeriggio toccherà ai più grandi. Numeri come sempre importanti per questo evento, che nei prossimi giorni coinvolgerà 1413 nuotatori di 87 società provenienti da tutta Italia; 13 saranno piemontesi, rappresentate da molti atleti che andranno a caccia di medaglie, per continuare la tradizione vincente della nostra regione in campo nazionale. Nella stessa manifestazione dell’anno scorso furono 63 le medaglie dei nuotatori piemonesi, 38 individuali e 25 di staffetta, divise in 23 ori, 21 argenti e 19 bronzi. A queste si aggiunsero un record italiano assoluto e tre di categoria, oltre a vari piazzamenti di rilievo nelle classifiche per società. Il più recente appuntamento nazionale è stato invece quello degli Assoluti Invernali, a dicembre a Milano, e gli atleti della nostra regione tornarono a casa con 6 ori, 7 argenti e 1 bronzo.

 

Tra i piemontesi in gara a Riccione saranno al via gli azzurri Federico Gilardi (Fiamme Oro/Rari Nantes Torino) e Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino), convocati agli ultimi Europei, gli azzurrini Francesca e Valentina Pasquino (Nuotatori Canavesani), Andrea Vivalda e Mattia Faccinti (Sa-Fa 2000 Torino), in nazionale giovanile per gli ultimi Europei Youth. Ai blocchi di partenza, inoltre, Paola Lanzilotti, Cristian Barbati, Greta Pezziardi e Davide Petruzzi (Rari Nantes Torino), tutti convocati nei meeting autunnali della German Cup e dell’Orange Cup; Jacopo Musso (Rari Nantes Torino), Cristina Leanza e Rossella Fimiani (Aquatica Torino), sempre protagonisti - come tutti gli atleti citati in precedenza - negli eventi tricolori.

 

Per quanto riguarda le gare, da ricordare che tutte le prove saranno a serie con classifica in base al tempo. Per i Ragazzi primo anno è prevista una classifica a parte. Di seguito il programma di gara (riscaldamento un’ora prima dell’inizio del turno di gara):

 

Mercoledì 12 febbraio

- Ore 17: 50 ostacoli Esordienti A, 100 ostacoli Ragazzi

A seguire 4x50 ostacoli Esordienti A/Ragazzi

A seguire 50 manichino Ragazzi

 

Giovedì 13 febbraio

- Ore 9.30: 50 manichino pinne Esordienti A, 100 manichino pinne Ragazzi

A seguire 4x50 mista Esordienti A/Ragazzi

- Ore 17: 100 percorso misto Ragazzi

A seguire 50 manichino Esordienti A

A seguire 200 super lifesaver Ragazzi

 

Venerdì 14 febbraio

- Ore 9.30: 100 manichino pinne e torpedo Esordienti A/Ragazzi

A seguire 4x25 manichino Esordienti A/Ragazzi

- Ore 17.30: 200 ostacoli Junior/Cadetti/Senior

A seguire 4x50 ostacoli Junior/Cadetti/Senior

 

Sabato 15 febbraio

- Ore 9.30: 100 manichino pinne Junior/Cadetti/Senior

4x50 mista Junior/Cadetti/Senior

- Ore 17: 100 manichino pinne e torpedo Junior/Cadetti/Senior

A seguire 50 manichino Junior/Cadetti/Senior

 

Domenica 16 febbraio

- Ore 9.30: 200 super lifesaver Junior/Cadetti/Senior

A seguire 4x25 manichino Junior/Cadetti/Senior

- Ore 17: 100 percorso misto Junior/Cadetti/Senior

 

Di seguito le società piemontesi impegnate da domani a domenica al Campionato Italiano di Categoria: Swimming Club Alessandria, Aquarium Novi Ligure, Polisportiva UISP River Borgaro, Filgud Settimo Torinese, Centro Nuoto Nichelino, Nuotatori Canavesani, Sa-Fa 2000 Torino, GS Vigili del Fuoco Salza, Libertas Nuoto Rivoli, Rari Nantes Torino, Aquatica Torino, CS Roero, VO2 Nuoto Torino.

 

Risultati a questo link

 

Foto LC ZONE Fotografia&Comunicazione


______________________
Pubblicata il 12/02/2020
Condividi sul tuo