NUOTO
 
Trofeo Nico Sapio, le medaglie piemontesi nella seconda giornata
 
 

Brilla la stella di Alessandro Miressi nella seconda giornata del Trofeo Nico Sapio. Alla piscina Sciorba di Genova il 21enne azzurro tesserato per Fiamme Oro e Centro Nuoto Torino ha conquistato l’oro nei 100 stile libero con il tempo di 47’’29 e al termine di una gara condotta alla sua maniera. Passaggio veloce in seconda posizione in 22’’99 e seconda metà di gara irresistibile per tutti gli avversari, con tocco finale davanti a Ivano Vendrame (Esercito, 48’’00) e Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto, 48’’21), quest’ultimo in testa dopo 50 metri. Da sottolineare il tempo di Alessandro, a meno di mezzo secondo dal personale e sicuramente interessante in questa fase iniziale della preparazione. Tra meno di un mese l’allievo di Antonio Satta volerà a Glasgow per i Campionati Europei in vasca corta (4-8 dicembre); sarà ovviamente impegnato nella gara regina, che proprio nella città scozzese nel 2018 gli consegnò il primo titolo europeo.

 

È invece d’argento la medaglia vinta da Luisa Trombetti (Fiamme Oro/Rari Nantes Torino), ieri prima nei 400 misti e oggi seconda nella mezza distanza in 2’12’’79 alle spalle di Anna Pirovano (Fiamme Azzurre/In Sport Rane Rosse, 2’09’’37). Anche un bronzo per il nostro comitato regionale nella seconda giornata del Nico Sapio; è arrivato nei 50 dorso grazie a Francesca Pasquino (Nuotatori Canavesani), l’estate scorsa convocata per i Campionati Europei Junior e oggi terza in 27’’96, a un decimo dal personale, alle spalle di Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene, 26’’86) e Costanza Cocconcelli (Nuoto Club Azzurra 91, 27’’46).

 

Tra gli Junior è oro con record personale nei 200 misti per Giada Gorlier (Rari Nantes Torino), in 2’15’’42 davanti alla compagna di squadra Angelica Ferrara, anche lei all’arrivo con il personale di 2’16’’87. Entrambe avevano nuotato la loro miglior prestazione ai Criteria 2019. Angelica ha raccolto un altro argento nei 100 rana, anche in questo caso con il primato personale di 1’10’’38, sette decimi inferiore rispetto al tempo nuotato agli ultimi Criteria.

 

Hanno gareggiato nelle finali assolute i piemontesi Martina Biasioli (OASI Laura Vicuna) e Anita Gastaldi (CSR Granda) nei 100 dorso; Aurora Petronio (Fiamme Gialle/Rari Nantes Torino), Simona Paula Paul (CSR Granda), Carola Valle (Centro Nuoto Torino) e Emma Virginia Menicucci (Sisport Spa) nei 100 farfalla; Emiliano Tomasi (Rari Nantes Torino) e Gabriele Giovanni Rizzo (Dynamic Sport) nei 200 rana; Carola Valle nei 50 stile libero; Francesca Fresia (Aquatica Torino) nei 200 misti.

 

Hanno invece nuotato nelle finali Junior Gabriele Mancini e Santiago Fernandez De Losada (Centro Nuoto Torino) nei 100 stile libero; Aurora Venturi (Rari Nantes Torino) nei 100 rana; Beatrice e Serena Demasi (Rari Nantes Torino) e Sofia Gorza (CSR Granda) nei 100 farfalla; Lorenzo Giuseppe Ciancia (Rari Nantes Torino) nei 100 dorso.

 

Per quanto riguarda i nuotatori piemontesi tesserati per società di altre regioni sono da segnalare l’argento di Helena Biasibetti (In Sport Rane Rosse) e di Alessandro Fusco (CC Aniene) rispettivamente nei 100 farfalla e nei 200 rana; entrambi con il record personale, di 59’’15 e 2’06’’89. Da citare inoltre il secondo posto nei 200 stile libero (tempo di 1’58’’26) di Giorgia Romei (Marina Militare/In Sport Rane Rosse), atleta che si allena all’Aquatica Torino.

 

Risultati completi a questo link

 

Foto LC ZONE Fotografia&Comunicazione


______________________
Pubblicata il 09/11/2019
Condividi sul tuo