PALLANUOTO
 
Trofeo delle Regioni, la rappresentativa di Piemonte e Valle d'Aosta in partenza per Ostia
 
 

Inizia domani al Centro Federale di Ostia il Trofeo delle Regioni di pallanuoto femminile dedicato alle atlete nate nel 2004 o più giovani, in programma fino a sabato 20 aprile. Un appuntamento importante e tradizionale che coinvolgerà quasi tutti i comitati regionali FIN d’Italia; alcuni di questi hanno unito le forze e giocheranno con una rappresentativa comune, motivo per cui le squadre al via saranno 13, divise in quattro gironi: Basilicata/Puglia, Lazio, Liguria e Molise/Sardegna (girone 1); Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Veneto (girone 2); Emilia Romagna, Lombardia e Toscana (girone 3); Abruzzo/Marche/Umbria, Campania e Sicilia (girone 4). Gli incontri scatteranno alle 16 di domani e proseguiranno giovedì per tutto il giorno. Al termine della prima fase le prime due classificate di ogni girone accederanno ai quarti di finale; tutte le formazioni disputeranno partite anche tra venerdì e sabato, fino a comporre la classifica finale del Trofeo. Si giocherà con le nuove regole introdotte recentemente dalla FINA e già esplorate nelle finali di Europa Cup femminile disputate a Torino nell’ultimo week end di marzo.

 

La rappresentativa regionale di Piemonte e Valle d’Aosta si è ritrovata domenica a Leinì per un allenamento teorico e pratico, proprio per conoscere e prendere un minimo di confidenza con il nuovo regolamento. Partirà domattina per Ostia, guidata dal tecnico Giuseppe De Venuto e dal dirigente Luca Sidoti; comprende 15 atlete: Giulia Gangi, Arianna Risottino, Emma Borello, Elisa Monticelli, Serena Sidoti, Giulia Echinoppe, Francesca Springolo e Giada Gangi (Polisportiva UISP River Borgaro), Gloria Cortese (Torino 81), Francesca Paffumi, Serena Roncarolo, Federica Grassi, Chiara Panero, Federica Liardo e Valeria Crepaldi (Aquatica Torino).

 

Le giovani piemontesi, settime nell’edizione 2018 del Trofeo, scenderanno in campo domani alle 18 contro il Friuli Venezia Giulia e giovedì alle 10.30 contro il Veneto. Poi in base alla classifica si qualificheranno ai quarti oppure nei gironi di completamento del torneo. L’obiettivo principale sarà vivere al massimo un’esperienza importante dal punto di vista sportivo e umano. Un’occasione per crescere dal punto di vista tecnico, grazie al confronto con le più forti coetanee di tutta Italia, per mettersi alla prova e naturalmente divertirsi.

 

Regolamento, risultati e classifiche a questo link

 

La foto è relativa al Trofeo delle Regioni 2018


______________________
Pubblicata il 16/04/2019
Condividi sul tuo