PALLANUOTO
 
Serie A2, Reale Mutua Torino 81 Iren fermata sul pari dalla Crocera
 
 

La quinta giornata del campionato di A2 (girone nord) disputata alla piscina Monumentale tra Reale Mutua Torino 81 Iren e Crocera Stadium si è risolta a tre secondi dalla fine con il pareggio della formazione ligure sul 10-10, al termine di un quarto parziale di 1-5 con cui i liguri sono riusciti a ribaltare il 9-5 dei primi tre quarti in favore dei gialloblu. Epilogo difficilmente pronosticabile, per un match che ha consegnato ai torinesi un punto e il terzo posto in classifica - con 10 punti - alle spalle di Camogli (15) e Ancona (12).

 

Buoni i primi due parziali dei padroni di casa, che al cambio campo si trovano in vantaggio 4-1 grazie alle tre reti Brancatello e a quella di Azzi. Le due reti in avvio di terzo periodo da parte dei ragazzi di coach Campanini, però, riaprono la partita. I gialloblu sembrano accusare un po’ di stanchezza ma riprendono un buon margine di vantaggio grazie alla tripletta di Vuksanovic e alla prima rete in serie A di Capobianco.

 

I liguri devono rinunciare per qualche momento al loro (unico) portiere Graffigna e perdono per raggiunto limite di falli Congiu e Pedrini. Riescono però a giocare un quarto tempo di grande intensità, trascinati dalla tripletta di Fulcheris - autore di tre conclusioni imparabili - che sigilla il 10-10 conclusivo. I piemontesi torneranno in vasca sabato prossimo alla Piscina Mompiano contro il Brescia Waterpolo.

 

“C’è rammarico per questo pareggio, che per noi significa due punti persi più che uno guadagnato” afferma il vicepresidente Marco Raviolo, “ci tengo a fare i complimenti ai nostri avversari, determinati fino alla fine nonostante lo svantaggio maturato nei primi tre parziali. Dobbiamo voltare pagina e concentrarci sul prossimo impegno - imprevedibile come praticamente tutte le sfide di A2 - traendo insegnamento da questo pareggio”.

 

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN - CROCERA STADIUM  10-10 (2-0, 2-1, 5-4, 1-5)

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN: Aldi, Seinera, Cialdella, Azzi 2, Ermondi, Oggero, Brancatello 3, Vuksanovic 4, Capobianco 1, Loiacono, Audiberti, Gattarossa 1, Costantini. Coach: Aversa.

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini, Giordano, Chirico, Congiu, Figini, Ieno, Davite, L. Fulcheris, Dellepiane, Bavassano, Manzone, A. Fulcheris.

ARBITRI: D’Antoni - Vittory Roberti

NOTE: Superiorità numeriche: Torino ‘81 7/15, Crocera 5/11. Usciti per limite di falli: Pedrini (Crocera) e Congiu (Crocera) nel terzo tempo, Giordano (Crocera) e L. Fulcheris (Crocera) nel quarto tempo.

Espulso per proteste Azzi (Torino ’81) nel quarto tempo.

Spettatori 300 circa.

 

Foto Claudio Ferrero


______________________
Pubblicata il 13/01/2019
Condividi sul tuo