SALVAMENTO AGONISTICO
 
Europei Junior, Andrea Vivalda e Francesca Pasquino subito sul podio
 
 

Andrea Vivalda non poteva sognare un esordio migliore con la nazionale. I Campionati Europei Youth iniziati oggi a Limerick, in Irlanda, sono la prima esperienza con la maglia azzurra per il classe 2001 torinese tesserato per la Sa-Fa 2000, che ha dimostrato non soffrire la tensione centrando una scintillante medaglia d'oro nella prima gara individuale del suo programma: i 100 manichino pinne e torpedo. L'allievo di Giorgio Cecchi ha vinto con il tempo di 54''66 e ha fatto il vuoto dietro di sé, chiudendo con due secondi abbondanti di vantaggio sui pi¨ diretti inseguitori.

 

Nonostante la sua giovane etÓ (classe 2002) non Ŕ al debutto in nazionale juniores Francesca Pasquino, che dodici mesi fa era stata giÓ grande protagonista nelle gare a staffetta e che oggi Ŕ salita per la prima volta anche su un podio continentale individuale. Ben due volte, in entrambi i casi con la medaglia d'argento, nei 200 ostacoli e nei 100 manichino pinne e torpedo. Ha concluso le quattro vasche con sottopassi in 2'12"76 alle spalle dell'altra azzurrina Lucrezia Fabretti (2'11''75), mentre nei 100 torpedo ha fermato i cronometro sull'1'03"45, dietro alla tedesca Lamerwald.

 

Oggi i due giovani piemontesi hanno conquistato un titolo in staffetta. Nella 4x50 ostacoli Francesca Pasquino ha nuotato in ultima frazione dopo Lucrezia Fabretti, Elena Spagnolo e Alessia Locchi. Le azzurrine hanno vinto in 1'54''77 con buon margine su Germania e Spagna. Nella 4x25 manichino, invece, Andrea Vivalda ha lanciato il quartetto italiano completato da Christian Cipriano, Vincenzo D'Angelo e Emanuele Mattei. Gli azzurri hanno trionfato in 1'10''72, con notevole vantaggio su Germania e Danimarca.

 

Nella prima giornata degli Eurojunior la nazionale giovanile italiana guidata da Gianni Anselmetti, tecnico dei Nuotatori Canavesani e di Francesca Pasquino, ha raccolto complessivamente sei ori e tre argenti, qualificando sette atleti quattro staffette in finale. Domani sarÓ la seconda e ultima giornata di gare in vasca allo Sport Complex Arena dell'UniversitÓ di Limerick e giovedý ci si sposterÓ a Kilkee per le prove oceaniche.

 

Leggi la notizia sul sito FIN


______________________
Pubblicata il 11/09/2018
Condividi sul tuo