FIN
 
AVVISO IMPORTANTE PER LA STAGIONE 2018 - 2019
 
 

Dal prossimo mese di settembre entrerà in funzione la nuova piattaforma informatica della Federazione Italiana Nuoto. 

Molte sono le novità che sono state introdotte al fine di semplificare le procedure che interessano affiliati e tesserati nei rapporti con i rispettivi Comitati territoriali della FIN.

 

Le novità non sono limitate soltanto all’efficientamento dell’interfaccia informatica ma riguardano anche una più agevole comunicazione e condivisione di dati, informazioni e documenti.

 

Il nuovo https://portale.federnuoto.it sostituirà tutte le funzioni precedentemente attive su internet, per le quali i precedenti accessi saranno prossimamente disattivati.

 

Prima dell’avvio della nuova stagione agonistica ogni Società ed ogni tesserato diretto -nei ruoli tecnici (SIT e Salvamento) e degli Ufficiali di Gara- la cui anagrafica è dotata di una e-mail univoca nei sistemi FIN, riceverà le credenziali per l’accesso al nuovo applicativo. 

Ciascun utente avrà l'onere di custodire adeguatamente ed in maniera riservata le proprie credenziali di accesso. Tutte le operazioni sul sistema saranno tracciate con un’unica utenza assegnata al Presidente della Società che ne è garante per tutti gli utilizzi all’interno della piattaforma.

 

Tra le principali novità si segnalano: la possibilità di poter generare dal sistema i documenti per l’affiliazione ed il rinnovo dei tesseramenti, caricare a sistema i documenti firmati precedentemente scansionati al fine di inviarli al competente Comitato (che provvede al controllo e validazione) senza alcuna necessità di recarsi fisicamente presso gli uffici federali o doversi occupare della loro trasmissione a mezzo posta, fax, ecc.

 

Un’altra importante novità riguarda la gestione delle quote federali per la fruizione dei servizi richiesti dalle Società e dai Tesserati. Come già preannunciato con apposite circolari federali già inviate su questo specifico aspetto, con l’entrata in funzione della nuova piattaforma informatica (tranne che per poche eccezioni, più avanti tutte dettagliatamente indicate), le quote federali dovranno essere versate ESCLUSIVAMENTE con carte di credito o bollettino bancario MAV generato dall’applicativo. E’ utile sottolineare che, dalla medesima data, i bollettini postali e i bonifici bancari non potranno essere più accettati.

 

Si precisa che il presupposto dell’obbligatorietà del pagamento esclusivamente con carta di credito o bollettino bancario MAV rappresenta una condizione indispensabile per il funzionamento dell’intero sistema informatico, che consentirà la semplificazione e velocizzazione delle procedure relative al rinnovo delle affiliazioni, dei tesseramenti e delle iscrizioni gara, ma che contribuirà anche a limitare i costi di gestione operativa delle medesime procedure che altrimenti graverebbero sulle quote federali.

 

Le Società avranno quindi a disposizione la gestione di un portafoglio gestito in una apposita sezione denominata “economato” (già in uso in altre Federazioni Sportive), nel quale si potranno verificare tutte le  operazioni richieste e controllare le scritture contabili in entrata ed uscita.Per poter funzionare detto portafoglio dovrà avere una capienza almeno pari al valore equivalente di quote federali dovute per le operazioni richieste dalla Società.

 

HELP DESK DI PRIMO LIVELLO 

Si ritiene utile segnalare che la FIN ha ritenuto opportuno supportare la fase di startup della nuova piattaforma prevedendo per il primo anno di esercizio un servizio di assistenza dedicato, al quale poter rivolgere domande sulle modalità operative o per segnalare eventuali anomalie nelle procedure. I canali per entrare in contatto con l’assistenza dedicata a partire da settembre sono:

-  tesseramento.fin@coninet.it

-  0632723815 (da lunedì al venerdì dalle ore 9.30-12.30 e dalle 13.30-17.00)

 

Infine, come è noto, dal 25/05/2018 sono entrati in vigore gli adempimenti previsti dal nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali (GDPR). La FIN ha pertanto provveduto ad adeguare le proprie procedure e a redigere le apposite informative ex art. 13 del citato Regolamento UE 679/2016, consultabili sul sito federale al seguente indirizzo: www.federnuoto.it/federazione/privacy.html.

 


______________________
Pubblicata il 04/09/2018
Condividi sul tuo