NUOTO
 
Campionato Italiano di Categoria, record italiano di Alessandro Miressi sui 100 stile libero
 
 

Dopo il titolo italiano, quello del Sette Colli e quello di domenica scorsa ai Campionati Europei di Glasgow, dopo aver scalato inesorabilmente la classifica dei migliori performer italiani di tutti i tempi, ad Alessandro Miressi mancava soltanto il record italiano dei 100 stile libero. È arrivato oggi nella finale Cadetti del Campionato Italiano di Categoria, che il 19enne di Fiamme Oro e Centro Nuoto Torino si è aggiudicato con il tempo di 47''92 davanti a Davide Nardini (Olimpic Swim Pro, 49''85) e Leonardo Deplano (Esseci Nuoto, 50''28). Nessuno meglio di lui in campo nazionale. Cade quindi il 47''96 nuotato da Luca Dotto a Riccione agli Assoluti di aprile 2016; Miressi è ora il re azzurro indiscusso della gara regina. Oggi è passato in 23''19 ai 50 metri, confermando la brillantezza che ieri l'aveva portato al titolo italiano sui 50 con il personale di 21''94; e poi con il suo irresistibile ritorno in 24''73 ha fermato il cronometro sul 47''92, di nove centesimi migliore rispetto al precedente personale, il 48''01 che gli aveva consegnato il titolo europeo. “Era da tempo che me lo stavo promettendo ma non me lo aspettavo proprio” ha commentato l'allievo di Antonio Satta, che ha fatto registrare anche la terza prestazione mondiale dell'anno, “questo record è la ciliegina sulla torta e battere un mito come Luca Dotto è un onore per me. Adesso vacanze perché sono veramente stanco, ma poi si riparte con un obiettivo ben preciso: il Mondiale del 2019”.

  

 

La giornata di oggi ha regalato la seconda medaglia d'oro individuale del Campionato anche a Helena Biasibetti (Dynamic Sport), ieri prima nei 50 farfalla Junior. L'azzurrina, che si allena a Crescentino seguita da Donato Nizzia, ha vinto i 100 farfalla Junior in 1'00''32, a soli tre centesimi dal personale. Da ricordare che in questa distanza ha raggiunto la finale degli Eurojunior, a inizio luglio a Helsinki. Oggi Ha preceduto sul podio la compagna di squadra Ilaria Moro, seconda in 1'01''24 per una splendida doppietta targata Dynamic Sport. Al terzo posto Rita Maria Pignatiello (Centro Nuoto Foggia, 1'01"37).

 

Altra doppietta piemontese firmata da Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria), ieri oro nei 100 rana Junior e oggi primo nella doppia distanza. Alessandro, finalista ai recenti Eurojunior in questa specialità, ha vinto in 2'12''72, non lontano dal record personale; l'allievo di Gianluca Sacchi ha staccato Marco Ferrario (Gestisport, 2'17"07) e Gabriele Giovanni Rizzo (Dynamic Sport, 2'17"46), rispettivamente argento e bronzo.

 

Il secondo argento di giornata per il nostro Comitato Regionale è arrivato nei 200 misti Senior grazie a Luisa Trombetti (Fiamme Oro/Rari Nantes Torino), seconda in 2'15''68 per soli sei centesimi alle spalle di Sara Franceschi (Gr. Nuoto Fiamme Gialle/Nuoto Livorno, 2'15"62) e davanti a Alessia Capitanio (Pallanuoto Trieste, 2'18"99).

 

Cinque bronzi hanno chiuso il medagliere piemontese di giornata. Nei 50 dorso Francesca Fresia (Centro Nuoto Torino, Senior) e Martina Biasioli (OASI Laura Vicuna Rivalta, Junior) hanno nuotato in 29''63 e 29''65 rispettivamente. Francesca si è piazzata dietro Tania Quaglieri (Sea Sub Modena, 28"82) e Adelaide Toso (Team Veneto, 29"16), Martina alle spalle di Karen Asprissi (Team Insubrika, 29"20) e Costanza Cocconcelli (Nuoto Cl.Azzurra 91 Bologna, 29"25).

 

Ginevra Molino (Rari Nantes Torino) ha invece chiuso al terzo posto nei 200 misti Cadette in 2'19''88; primi due posti per Anna Pirovano (SMGM Team Nuoto Lombardia, 2'17"56) e Giulia Rebusco (Aquatic Center, 2'19"35). Terzo anche Andrea Dellarole, nei 200 rana Cadetti in 2'18''30 dietro Christian Ponga (Fiamme Oro Roma, 2'16"55) e Marco Zanetti (Nuotatori Milanesi, 2'18"07).

 

Terza, in chiusura di giornata, la 4x200 stile libero Junior della Rari Nantes Torino formata da Gianluca Cupitò (1'56''72), Luca Genzini (1'54''95), Nicolò Caloiero (1'54''91) e Matteo Carozzo (1'54''32). 7'40''90 il crono della staffetta torinese, preceduta da Tiro a Volo Nuoto (7'33''70) e Team Veneto (7'36''51).

 

 

Alle 11 medaglie di giornata si sono aggiunte come ieri moltissime qualificazioni in finale da parte degli atleti piemontesi. Nei 200 farfalla Junior Thomas Labruzzo e Nicolò Tosetto (Sisport Spa), rispettivamente ottavo e decimo in 2'05''70 e 2'05''92. Nei 100 farfalla Aurora Petronio (Fiamme Gialle/Rari Nantes Torino), ottava Senior in 1'00''92; Carola Valle (Dynamic Sport) e Giorgia Lutri (NC Montecarlo Casale Monferrato), ottava e nona Junior in 1'02''59 e 1'02''78.

 

Nei 100 stile libero Matteo Senor (Centro Nuoto Torino), settimo tra i Senior in 50''38; stessa posizione in 51''13 tra i Cadetti per il compagno di squadra Giona Mainardis; sesto Fabio Fasolo (Sisport Spa), in 51''10 tra gli Junior. Nei 200 rana quarto posto per Giulia Carofalo (Rari Nantes Torino) e Stefano Saladini (Centro Nuoto Torino), rispettivamente Junior e Senior in 2'33''68 e 2'15''56. Quinto tra gli Junior Emiliano Tomasi (Rari Nantes Torino), in 2'18''38.

 

Sesta posizione per Rebecca De Rosa (Centro Nuoto Torino) nei 200 stile libero Junior, in 2'05''78. Settimo tra i Senior e quinto Cadetti rispettivamente Simone Ponzio e Emanuel Fava (Centro Nuoto Torino), in 26''73 e 26''40. Nei 200 misti Cadetti Erik Lora (CSR Granda) è arrivato settimo in 2'06''04 e lo stesso Emanuel Fava decimo in 2'10''06. Decima nella stessa distanza Senior Rebecca Frontera (Centro Nuoto Torino), in 2'21''74.

 

Sempre nei 200 misti finale Cadetti per Francesca Fresia, Cecilia Chini Balla e Irene Zanirato (Centro Nuoto Torino), rispettivamente quinta, sesta e settima in 2'20''94, 2'21''27 e 2'22''03; nona Francesca Racca (CSR Granda), in 2'23''63. Tra le Junior Giulia Carofalo e Giulia Quarà (Rari Nantes Torino) si sono piazzate quinta e nona in 2'20''41 e 2'23''24. Ottavo posto, infine, per la 4x200 Junior maschile del Centro Nuoto Torino (Orlando, Oberta Paget, Viarengo, Cinnirella), con il tempo di 7'46''67.

 

R isultati completi a questo link

 

Foto D.Montano/deepbluemedia.eu


______________________
Pubblicata il 12/08/2018
Condividi sul tuo