NUOTO
 
Europei, Alessandro Miressi torna in Italia con tre medaglie
 
 

Alessandro Miressi non ha gareggiato nell'ultima giornata dei Campionati Europei di nuoto. Avrebbe probabilmente chiuso la 4x100 mista in finale, ma la staffetta azzurra ha archiviato le batterie con il nono tempo assoluto e la conseguente esclusione dalla lotta per le medaglie. A proposito di medaglie, al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow Alessandro ne ha raccolte ben tre: l'oro dei 100 stile libero, l'argento della 4x100 stile libero e il bronzo della 4x100 mista mixed. Il 19enne di Fiamme Oro e Centro Nuoto Torino torna in Italia con la seconda prestazione italiana di sempre sui 100 stile libero (48''01, dietro soltanto al 47''96 – record italiano – di Luca Dotto) e con un clamoroso 46''99 nuotato nell'ultima frazione della staffetta veloce. Ha inoltre gareggiato con la 4x100 stile libero mixed – quarta in finale – e nei 50 stile libero, dove ha tolto un centesimo al proprio personale (22''34) mancando però l'accesso alle semifinali in quanto terzo degli azzurri. Nei prossimi giorni nuoterà ancora, allo Stadio del Nuoto di Roma in occasione del Campionato Italiano di Categoria.

 

"Si è conclusa un'edizione dei Campionati Europei decisamente ricca di medaglie per la nazionale italiana e piena di emozioni per le ottime prestazioni degli atleti azzurri" dichiara Gianluca Albonico, presidente del Comitato Regionale FIN Piemonte e Valle d'Aosta, "in particolare, da appassionati e da piemontesi, abbiamo ancora negli occhi le imprese di Alessandro Miressi: la sua velocissima frazione lanciata per chiudere la 4x100 stile libero, poi medaglia d'argento; il capolavoro nei 100 stile libero, con una vasca di ritorno che ci ha tenuto con il fiato sospeso e che si è conclusa con il titolo europeo; e poi il bronzo nella 4x100 mista mixed, al termine di un'altra ottima prestazione”.

 

“Complimenti dunque ad Alessandro” prosegue Gianluca Albonico, “ma anche al suo allenatore Antonio Satta e alla società nella quale è cresciuto e dove si allena tuttora: il Centro Nuoto Torino del presidente Caterina Voglino, coadiuvata dai figli Luca e Raffaella Vergnano. Senza dimenticare i tecnici e i compagni di squadra di Alessandro, che quotidianamente condividono con lui la vasca e le fatiche degli allenamenti. Siamo sicuri che gli ultimi risultati di Alessandro Miressi, culmine di una stagione già molto positiva per il nostro giovane campione, saranno uno stimolo per tutto il movimento natatorio piemontese, che sta attraversando un periodo molto felice e che adesso può nuovamente vantare un atleta ai massimi livelli internazionali".

 

Il bilancio dei Campionati Europei dell'Italia sul sito FIN

 

Foto Andrea Staccioli/deepbluemedia.eu


______________________
Pubblicata il 10/08/2018
Condividi sul tuo