NUOTO
 
Campionato Regionale Assoluto, i risultati della prima giornata
 
 

Tra le corsie del Palazzo del Nuoto di Torino è cominciato oggi il Campionato Regionale Assoluto, tre giorni di gare – fino a domenica – che vedono coinvolti 538 atleti in rappresentanza di 22 società di Piemonte e Valle d'Aosta, per un totale di oltre 1800 presenze gara, comprese le staffette. Le prime medaglie sono state assegnate in chiusura di mattinata nelle gare più lunghe del programma: gli 800 maschili e i 1500 femminili. Cecilia Chini Balla (Centro Nuoto Torino), tornata qualche giorno fa dagli Europei Juniores disputati a Helsinki, ha vinto in 17'27''15 davanti alla compagna di squadra Francesca Fresia (17'34''54) e a Anna Chierici (CSR Granda), convocata in nazionale giovanile per la Coppa Comen di nuoto di fondo in acque libere. Negli 800 si è imposto Tommaso Gallesio, come Anna tesserato per il CSR Granda e come lei convocato per la Coppa Comen di fine luglio. Tommaso ha chiuso in 8'23''94, davanti a Luca Bruno (Aquatica Torino) e Erik Lora (CSR Granda), all'arrivo in 8'27''37 e 8'29''92.

 

50 farfalla

Nel pomeriggio in acqua altre due azzurrine protagoniste agli ultimi Europei Juniores, impegnate nei 50 farfalla. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) è stata la più veloce con il tempo di 27''52 e ha preceduto la compagna di nazionale Emma Virginia Menicucci (Sisport Spa, 28''61). Terza Chiara Ortone (Dynamic Sport), con il personale di 28''83. Il più veloce tra i maschi è stato invece Emanuel Fava (Centro Nuoto Torino) in 24''79, davanti al compagno di squadra Stefano Saladini (Centro Nuoto Torino, 25''21) e a Federico Lagna (Dynamic Sport), che ha abbassato il proprio personale a 25''21.

 

200 dorso

Doppietta Dynamic Sport nei 200 dorso, con Camilla Giacomini prima in 2'19''09 e Camilla Gardin seconda in 2'19''93. La medaglia di bronzo è andata a Sara Stevanella (Rari Nantes Torino), terza in 2'21''28. Titolo regionale maschile per Simone Ponzio (Centro Nuoto Torino), che ha fermato il cronometro sul 2'06''86 e migliorato di 24 centesimi il personale che durava da oltre tre anni. Alle sue spalle si sono piazzati Erik Lora (CSR Granda) e Davide Gorgerino (Centro Nuoto Torino), in 2'07''07 e 2'07''26 rispettivamente.

 

200 stile libero

Una bella progressione ha regalato il titolo dei 200 stile libero a Aurora Petronio (Rari Nantes Torino), che con un'ultima vasca in crescendo ha preso il comando della gara e chiuso al primo posto in 2'04''85 davanti alla compagna di squadra Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino), seconda in 2'06''09, e a Rebecca Frontera (Centro Nuoto Torino), in testa per tutti i primi 150 metri e all'arrivo in 2'06''19, a un solo centesimo dal record personale. In campo maschile Matteo Senor (Centro Nuoto Torino) ha condotto fin dalla partenza e concluso la prova con il tempo di 1'51''50, davanti a Luca Genzini (Rari Nantes Torino) e Alessandro Viarengo (Centro Nuoto Torino), separati all'arrivo di tre decimi, in 1'56''24 e 1'56''54 rispettivamente (record personale per entrambi).

 

100 rana

Mihaela Bat e Roberta Calò, compagne di squadra al Centro Nuoto Torino, hanno lottato fino all'ultima bracciata per la vittoria dei 100 rana. A spuntarla per un solo decimo è stata la prima in 2'11''15. Roberta ha chiuso in 1'11''25 e abbassato il personale di quasi un secondo ed è salita sul gradino più alto del podio insieme a Mihaela. Dietro di loro la compagna di squadra Irene Zanirato (1'14''49) e Ilaria Stevanella (Rari Nantes Torino, 1'14''91, record personale). Il nuovo campione regionale dei 100 rana è invece Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria), due settimane fa argento europeo Junior di specialità. 1'02''53 il suo tempo, con il quale il 18enne alessandrino ha preceduto Simone Torrengo (Rari Nantes Torino, 1'04''68) e Gabriele Rizzo (Dynamic Sport, 1'04''74, record personale).

 

400 misti

Nella gara più lunga del pomeriggio – i 400 misti – Anita Gastaldi (CSR Granda) ha vinto il campionato regionale in 5'00''19, stabilendo il nuovo record personale di quasi un secondo. Al secondo posto Giulia Carofalo (Rari Nantes Torino) in 5'05''11, terza Sara Stevanella (Rari Nantes Torino) in 5'08''42. Vittoria e record personale anche per Nicolò Caloiero (Rari Nantes Torino), primo in 4'37''52 davanti a Riccardo Melilli e Luca Gabor Orlando, entrambi portacolori del Centro Nuoto Torino e all'arrivo in 4'40''87 e 4'42''38 (record personale).

 

4x100 stile libero

La 4x100 stile libero ha chiuso il programma della prima giornata, con successi delle ragazze della Dynamic Sport e dei ragazzi del Centro Nuoto Torino B. Carola Valle, azzurrina ai recenti Eurojunior, ha lanciato al meglio la propria staffetta, completata da Helena Biasibetti, Chiara Ortone e Caterina Momi in 3'54''54. Seconda posizione per il Centro Nuoto Torino A (Chiara Pontarollo, Roberta Calò, Elisa Guariso, Rebecca Frontera) in 3'55''23; terzo il Centro Nuoto Torino B (Ludovica Dura, Francesca Fresia, Iris Pontarollo, Rebecca De Rosa) in 3'56''82. In campo maschile titolo per Giona Mainardis, Emanuel Fava, Alessio Oberta Paget e Matteo Senor con il tempo di 3'29''34, davanti a Rari Nantes Torino A (Gianluca Cupitò, Luca Genzini, Salvatore Papa, Matteo Carozzo, 3'32''20) e Centro Nuoto Torino A (Luca Saluta, Andrea Bergoglio, Simone Ponzio, Alessandro Viarengo, 3'34''09).

 

Risultati completi a questo link

 

Foto LC ZONE Fotografia&Comunicazione


______________________
Pubblicata il 20/07/2018
Condividi sul tuo